Dirigente

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Daniela Porfiri

Riceve per appuntamento il martedì dalle ore 9,30 alle ore 11,00.

Contatti: tel./fax ufficio: 066636948

               e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Curriculum Vitae

 

 

FUNZIONI

Il Dirigente Scolastico è inquadrato nell’Area V della Dirigenza dello Stato.

I suoi compiti e funzioni sono disciplinati dal D.lgs. 165/2001 art. 25 co. 2-6 ed integrati dal D.lgs.150/2009:

  • è il rappresentante legale dell’istituzione scolastica e, come tale, agisce in nome e per conto dello Stato;
  • assicura la gestione unitaria dell'istituzione;
  • ha autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane;
  • adotta provvedimenti di gestione delle risorse e del personale;
  • organizza l'attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative;
  • promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio, per l'esercizio della libertà di insegnamento, della libertà di scelta educativa delle famiglie e per l'attuazione del diritto all'apprendimento da parte degli alunni;
  • coordina l’azione del Direttore Amministrativo ( DSGA) con specifiche direttive di massima;
  • presenta periodicamente al consiglio di istituto motivata relazione sulla direzione e il coordinamento   dell'attività   formativa,   organizzativa   e amministrativa;
  • garantisce la più ampia informazione e l’efficace raccordo per l'esercizio delle competenze degli organi collegiali dell’istituzione scolastica;
  • convoca e presiede il Collegio dei Docenti, i consigli di Intersezione, Interclasse e Classe, il Comitato di valutazione, le commissioni e i gruppi di lavoro;
  • è membro di diritto del Consiglio d’Istituto e ne presiede la Giunta Esecutiva;
  • è titolare del trattamento dei dati (privacy);
  • è titolare delle relazioni sindacali;
  • è responsabile della trasparenza;
  • è responsabile dei risultati del servizio;
  • ha potestà negoziale;
  • ha potere di delega;
  • ha potere disciplinare;
  • ha capacità processuale nelle vertenze civili e del lavoro sorte in relazione agli atti emanati nell’esercizio delle sue funzioni;
  • in qualità di datore di lavoro, assume la responsabilità diretta (e non delegabile) relativa alla sicurezza.

        Ai sensi dell' art. 3 DPR 275/99 come novellato dalla L.107/15 co. 14, il Dirigente Scolastico definisce gli indirizzi delle attività della scuola e le scelte di gestione ed amministrazione alla base del Piano Triennale  dell'Offerta Formativa.

 
2638037
Oggi
Ieri
Questa settimana
Questo mese
Tutti i giorni
1010
1506
2516
24558
2638037

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy